Descrizione

È un fiore reticente, che sprigiona il suo profumo di notte. La sua vellutata dolcezza è stata cantata nei secoli dal sufi arabo e dal novelliere persiano. I testi di aromaterapia, dal canto loro, sostengono che agevoli la manifestazione di una sensualità gioiosa e gaudente.
Più di un milione di petali, raccolti all'alba, per ottenere un modesto quantitativo di essenza assoluta. Si capisce l'estrema gelosia di Cosimo de' Medici che, col pallino della botanica, fece importare a Firenze la pianta assicurandosene al contempo l'esclusiva della coltivazione.
Bulgari, grazie alla finezza del naso Sophie Labbé, distilla nel flacone diMon Jasmin Noir questa meraviglia di natura.
Un irresistibile accordo di gelsomino nero introdotto da fresche note agrumate.
Confezione 50ml