Descrizione

La rucola selvaggia, anche conosciuta come rucola a muro, è una ribelle versione della rucola comune. È un’esperta viaggiatrice. Nella usa storia, è riuscita ad arrivare in Nord Europa nascondendosi nelle zavorre di sabbia delle barche a vela. La rucola selvaggia ha lunghe foglie decorative, dal sapore forte, piccante con retrogusto di senape, capace di arricchire le insalate, si accosta bene anche ai formaggi. Usala per insaporire piatti di carne e pasta e aggiungila su pizze o panini. Usata con fantasia può anche sostituire gli spinaci: nel sauté o al vapore da servire come contorno.

SUGGERIMENTI
Se la pianta produce un gambo di fioritura, taglialo. Puoi scegliere se raccogliere prima le foglie più grandi o raccoglierle tutte e iniziare un nuovo ciclo.